Demerara

Demerara

Famiglia: Ochnaceae

ZONA GEOGRAFICA:
foreste pluviali della fascia africana equatoriale.

DURABILITA‘: classe I (anche se esposto alle intemperie e resistente ai funghi ed insetti marini)

DESCRIZIONE DELL’ALBERO:
l’albero raggiunge l’ altezza di 40- 50 m, diametro a petto d’uomo di 1,50 mt e oltre. L’alburno grigiognolo roseo-vinoso è nettamente differenziato dal durame che, dal color giallo limone allo stato fresco, passa con l’esposizione all’aria verso l’arancione o il bruno dorato. La lavorazione non può definirsi molto agevole; per diminuire la difficoltà converrebbe lavorare sul fresco con lame in acciaio speciale a bassa velocità.

APPLICAZIONI:
le doti di resistenza di questo legno lo rendono adatto per costruzioni marine, idrauliche o comunque per realizzazioni esposte alle intemperie.