Frassino FSC Termotrattato

Frassino FSC Termotrattato

Il Frassino Termotrattato certificato FSC, dopo completa essicazione, subisce un trattamento termico che lo porta a una temperatura di circa 200° e un’umidità finale attorno al 5%. A seguito del trattamento il materiale assume una colorazione marrone e ottima stabilità dimensionale, vengono inoltre migliorate le caratteristiche di durabilità che risultano simili a quelle dei migliori legni tropicali.

Il Frassino FSC Termotrattato può essere utilizzato per realizzare pavimentazioni in ambienti di piccole/medie dimensioni, soggette a bassa frequenza di calpestio e per una destinazione d’uso in situazioni private e residenziali. Le sue caratteristiche di durabilità e stabilità consentono l’utilizzo di questa essenza per il rivestimento di facciate di edifici.

Ravaioli Legnami consiglia la posa con clip delle doghe mediante fresatura simmetrica oppure a scomparsa e sottostruttura ad interasse di 30 cm. Prima della posa è consigliabile mantenere il materiale in bancali ben reggettati, possibilmente in zone ombreggiate e al riparo dalle intemperie.

L’essenza legnosa esposta a luce solare e intemperie subisce una naturale variazione di tono e colore che col tempo tende all’ingrigimento. Una costante manutenzione con oli può rallentare questo processo.